Parigi, Motta: "I kamikaze nascosti tra i profughi". A Lecce indagato un siriano per terrorismo

domenica 22 novembre 2015

Salah, l'unico terrorista sopravvissuto alla strage di Parigi, è passato da Bari. Ma non è il solo. A Lecce, un detenuto siriano è indagato per terrorismo.

Sebbene in Puglia non ci sia un rischio specifico di attentati, un dato di fatto è che da regione di frontiera, sia più esposta al rischio di ospitare terroristi nascoti tra i profughi che sbarcano sulle nostre coste. Come del resto avvenuto con i due kamikaze di Parigi.

La conferma arriva dal procuratore capo della Dda di Lecce, Cataldo Motta in un'intervista rilasciata al Quotidiano Nazionale. "Io - ha dichiarato - avevo messo in guardia sulla possibilità che i terroristi utilizzassero l'immigrazione regolare per entrare in Europa. Purtroppo, secondo l'inchiesta parigina pare che sia davvero andata così. Del resto, visti i numeri in gioco, per i terroristi è ben facile farlo. Se hai uno sbarco con 80 persone, infiltrarsi è più complicato e controllare più facile, ma se sono 800 o più cambia tutto". Sul caso specifico di Lecce, il magistrato spiega: "Noi abbiamo già avuto un caso di un cittadino siriano, appartenente a un gruppo armato siriano, che è sbarcato sei mesi fa con altri cittadini siriani in provincia di Lecce. E abbiamo anche un caso sospetto sul quale indaghiamo". Non se ne è mai saputo nulla, perché, spiega, "stiamo nella fase delle indagini preliminari. In ogni caso il soggetto era lo scafista e ha patteggiato per il reato di tratta. È quindi in carcere a Lecce. Ma è anche indagato per terrorismo".

Quindi per Motta "non si può escludere che i terroristi possano confondersi tra i migranti che sbarcano in Salento".

Fonte: Barisette 

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
30/09/2016
Al vaglio l’ipotesi di individuare una rosa di ...
Lecce
30/09/2016
I carabinieri lo hanno sorpreso in Via Duca degli ...
Lecce
30/09/2016
Dopo l’intervista a Il Foglio, in cui il premier ...
Lecce
30/09/2016
Tre episodi nel giro di poche ore, cinque auto distrutte e ...
Dal 30 settembre al 2 ottobre ad Acquaviva lo spettacolo scritto e diretto dal premio Ubu Mario Perrotta: In scena ...