Gelido risveglio nel Salento: in arrivo freddo artico

lunedì 2 gennaio 2017

Gelido risveglio questa mattina con temperature che hanno toccato i -3,8 gradi nelle campagne di Galatina. Attesa un'intensa irruzione fredda a causa di una vasta massa di aria molto fredda di estrazione artico-continentale che scivolerà verso i Balcani e il Mediterraneo nei giorni dell'Epifania e sembra interessata a colpire in pieno anche l'Italia, con particolar riferimento alle regioni centrali e meridionali, specie adriatiche. Il tempo salentino tenderà quindi a peggiorare per l'arrivo di un veloce fronte freddo che porterà piogge sparse nalla prima parte di giovedì seguite da fenomeni a carattere più irregolare anche sotto forma di gragnola/neve tonda. Nei giorni seguenti instabilità diffusa con precipitazioni possibili anche a carattere nevoso. Il vento soffierà con intensità sostenuta dai quadranti settentrionali, registrando raffiche da Nord a tratti molto forti. Temperature in caduta libera, freddo dal pomeriggio di giovedì, intenso nei giorni seguenti. 

Foto di Aurora Pecoraro scattata a Lecce questa mattina
Fonte:supermeteo

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
23/01/2017
La depressione nord-africana continua a fare dei passi verso Nord-Est determinando un ...
Meteo
22/01/2017
Tantissima pioggia attesa sulle regioni meridionali tra ...
Meteo
21/01/2017
Cambio della guardia sul fronte del maltempo con l'attenzione che tra il 21 e il 23 ...
Meteo
20/01/2017
Giornata dal cielo irregolarmente nuvoloso con ancora la possibilità di ...
 Giovedì 26 gennaio (ore 20.30) una divertente rappresentazione della vita quotidiana dei teatranti, tra ...